Roberto Dall’Olio: Violenza in carcere

| 9 Luglio 2021 | Comments (0)
*
Ricordo al Gianicolo 

Segnali di luce da Rebibbia 
Tremavano gli azzurri 
Appennini
La bibbia 
Del vento
E quei duri destini
Di buio
E violenza 
Legale
La punizione 
Per il male
Compiuto
Gli errori commessi 
Da sempre
Dagli albori
Della civiltà 
Eppure non basta
No
Bisogna picchiare 
I condannati
A sangue 
Bastonati 
Da responsabili 
Incravattati
E secondini tarantolati
Da oscure vendette 
Tutti lo sanno
Ma azzurro è quel cielo
Cancellano persino
Le saette 

Category: Carceri

Avatar

About Roberto Dall'Olio: Roberto Dall'Olio (1965) è attualmente Assessore all'intercultura, valorizzazione dei beni culturali e sport del Comune di Bentivoglio (Bologna). È membro del direttivo bolognese dell'Anpi. Poeta e autore dal forte impegno civile, insegna Storia e Filosofia al Liceo Classico "Ariosto" di Ferrara. Ha vinto il concorso nazionale di poesia va pensiero a Soragna (Parma).Tra le sue pubblicazioni: Entro il limite. La resistenza mite in Alex Langer (La Meridiana, 2000); Per questo sono rinato (Pendragon, 2005); La storia insegna (Pendragon, 2007); Il minuto di silenzio (Edizioni del Leone, 2008), La morte vita (Edizioni del Leone, 2010).

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.