Bologna: Con Amelia e con Giovanni Nicolini. Per una città solidale e inclusiva

| 23 Ottobre 2015 | Comments (0)

 

 

Appello alla cittadinanza di Bologna per una città solidale e inclusiva al quale aderisce la redazione di “Inchiesta”


Sullo sgombero a Bologna dell’edificio della Telecom occupato,

Giovanni ha affermato: “Mi chiedo dove si collochi la giustizia oggi. Perché mi capita di pensare che chi cerca di fare giustizia, in realtà stia commettendo una grossa ingiustizia: spesso chi cerca di risolvere un problema , in verità lo crea. L’idea di avere centinaia di persone per strada e delle stanze vuote, che potrebbero ospitarli, mi crea un problema. Nasce un corto circuito tra legalità, moralità ed etica. “

Amelia ha dichiarato: “Se da un punto di vista legale non approvo, devo ammettere che queste iniziative forse danno vita ad una legalità superiore. In quelle strutture infatti e’ possibile offrire un aiuto concreto e questo e’ un fatto culturale, politico e spirituale. Si crea valore sociale”.

Infatti quella occupazione creava solidarietà tra le persone che l’hanno fatta, aveva rotto la solitudine dei poveri, aveva instaurato strette relazioni e scambi tra persone di culture, di età, di storie diverse. Avendo sgombrato, si distrugge tutto questo. Anche noi, semplici cittadini, pur non approvando l’occupazione, dobbiamo considerare che l’alternativa è la strada.

Per questo io sto
CON AMELIA E CON GIOVANNI NICOLINI

Per firmare questa petizione andare su www.change.org

 

 


Tags:

Category: Movimenti, Osservatorio sulle città, Precariato, Welfare e Salute

Avatar

About Redazione: Alla Redazione operativa e a quella allargata di Inchiesta partecipano: Mario Agostinelli, Bruno Amoroso, Laura Balbo, Luciano Berselli, Eloisa Betti, Roberto Bianco, Franca Bimbi, Loris Campetti, Saveria Capecchi, Simonetta Capecchi, Vittorio Capecchi, Carla Caprioli, Sergio Caserta, Tommaso Cerusici, Francesco Ciafaloni, Alberto Cini, Barbara Cologna, Laura Corradi, Chiara Cretella, Amina Crisma, Aulo Crisma, Roberto Dall'Olio, Vilmo Ferri, Barbara Floridia, Maria Fogliaro, Andrea Gallina, Massimiliano Geraci, Ivan Franceschini, Franco di Giangirolamo, Bruno Giorgini, Bruno Maggi, Maurizio Matteuzzi, Donata Meneghelli, Marina Montella, Giovanni Mottura, Oliva Novello, Riccardo Petrella, Gabriele Polo, Enrico Pugliese, Emilio Rebecchi, Enrico Rebeggiani, Tiziano Rinaldini, Nello Rubattu, Gino Rubini, Gianni Scaltriti, Maurizio Scarpari, Angiolo Tavanti, Marco Trotta, Gian Luca Valentini, Luigi Zanolio.

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.