Roberto Dall’Olio: Poesia aperta per il PD

| 8 Dicembre 2014 | Comments (0)

 

 

 

POESIA  APERTA  PER IL PD

 

Ho contribuito
A fondare il Partito Nuovo
Non un nuovo partito
Come si disse del PD
Venivo da lontano
Dal PCI
Poi da vicino
I DS
Ma questo non conta
Per un Partito Nuovo
Come si disse del PD
Circoli
Occhi
Volti
Di donne
E uomini nuovi
Si disse del PD
Grande recipiente
Di tanti
Vari affluenti
Ambientalisti
Cristiano sociali
Postcomunisti
Tutto bene?

Figuriamoci

A sinistra

Sottrarsi

Al piacere

Di dilaniarsi!…

Due generazioni
I vecchi detentori
Del potere
I giovani rottamatori
Di quel potere
Una lotta aspra
Senza quartiere

Strano elemento
Per un Partito Nuovo…
Corruzione
Collusione
Strani elementi
Per un Partito Nuovo…
Formazione
Selezione
Cultura politica
Preparazione
IDEALI
sì proprio sì
VALORI
IDEALI
ferri vecchi
Del passato…
Il risultato?
Mah

Un partito
Destrutturato
Che perdura
Coi suoi slogan
I suoi nuovismi
I suoi conflitti
Ripetitivi

Un partito dimesso

Dal suo passato
Un vecchio partito
Lacerato

senz’anima

Quell’anima
Lasciata come feticcio
Ai vecchi militanti
Delle feste dell’unità…
Lasciata alla passione
Dispersa
Come l’onestà

 

 

Category: Politica

Avatar

About Roberto Dall'Olio: Roberto Dall'Olio (1965) è attualmente Assessore all'intercultura, valorizzazione dei beni culturali e sport del Comune di Bentivoglio (Bologna). È membro del direttivo bolognese dell'Anpi. Poeta e autore dal forte impegno civile, insegna Storia e Filosofia al Liceo Classico "Ariosto" di Ferrara. Ha vinto il concorso nazionale di poesia va pensiero a Soragna (Parma).Tra le sue pubblicazioni: Entro il limite. La resistenza mite in Alex Langer (La Meridiana, 2000); Per questo sono rinato (Pendragon, 2005); La storia insegna (Pendragon, 2007); Il minuto di silenzio (Edizioni del Leone, 2008), La morte vita (Edizioni del Leone, 2010).

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.