Roberto Dall’Olio: Neonazisti a Bologna

| 3 Maggio 2021 | Comments (0)

Bologna

Neonazi

In Piazza Maggiore 
Vicino all’altare 
Delle medaglie d’oro 
Chi ha dato il permesso
Per questa vergogna?
Poi il cronista
Del tgtre 
Racconta
Di come sono stati bravi
Le teste rasate
A non reagire
A una bella ciao
Diffusa a squarciagola
Loro
Cosi provocate…..

 

Per il primo naggio a Bologna sono arrivati i “patrioti” dell’ultra destra ed è polemica per il servizio Rai del TgR Emilia Romagna del 1 maggio 2021 , che ha definito “una provocazione” il fatto che dalla finestra di un palazzo in piazza della Pace sia arrivata la musica di ‘Bella ciao‘, mentre si teneva l’annunciata (e discussa) manifestazione dell’estrema destra, organizzata dalla ‘Rete dei patrioti’. Nel pomeriggio del 2 maggio sono arrivate le scuse della redazione “per il grave episodio”.

 

 

 

Category: Arte e Poesia, Osservatorio sulle città, Politica

Avatar

About Roberto Dall'Olio: Roberto Dall'Olio (1965) è attualmente Assessore all'intercultura, valorizzazione dei beni culturali e sport del Comune di Bentivoglio (Bologna). È membro del direttivo bolognese dell'Anpi. Poeta e autore dal forte impegno civile, insegna Storia e Filosofia al Liceo Classico "Ariosto" di Ferrara. Ha vinto il concorso nazionale di poesia va pensiero a Soragna (Parma).Tra le sue pubblicazioni: Entro il limite. La resistenza mite in Alex Langer (La Meridiana, 2000); Per questo sono rinato (Pendragon, 2005); La storia insegna (Pendragon, 2007); Il minuto di silenzio (Edizioni del Leone, 2008), La morte vita (Edizioni del Leone, 2010).

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.