Roberto Dall’Olio: Dopo l’11 settembre

| 17 Dicembre 2013 | Comments (0)

 

 

 

DOPO L’11 SETTEMBRE

 

con le guerre umanitaria

si dovevano esportare

la democrazia

i diritti sul lavoro

nella vita civile

la libertà

da anni importiamo

invece

poca garanzia

meno diritti

generiche brutalità.

L’altra faccia

della globalizzazione

è un boomerang

coloniale di ritorno

sulla vecchia Europa

e i suoi fantasmi

riappaiono

rigurgitati

dal peggior repertorio

antisemita…

eppure siamo lì

succubi di un mercato

senza scrupoli

abbarbicati

a una politica

senza sogni

piccola

piccola

 

Category: Arte e Poesia, Politica

Avatar

About Roberto Dall'Olio: Roberto Dall'Olio (1965) è attualmente Assessore all'intercultura, valorizzazione dei beni culturali e sport del Comune di Bentivoglio (Bologna). È membro del direttivo bolognese dell'Anpi. Poeta e autore dal forte impegno civile, insegna Storia e Filosofia al Liceo Classico "Ariosto" di Ferrara. Ha vinto il concorso nazionale di poesia va pensiero a Soragna (Parma).Tra le sue pubblicazioni: Entro il limite. La resistenza mite in Alex Langer (La Meridiana, 2000); Per questo sono rinato (Pendragon, 2005); La storia insegna (Pendragon, 2007); Il minuto di silenzio (Edizioni del Leone, 2008), La morte vita (Edizioni del Leone, 2010).

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.