Roberto Dall’Olio: Tempi impossibili

| 19 Febbraio 2015 | Comments (0)

 

 

TEMPI   IMPOSSIBILI

 

…dopo la morte di Dio  tutto è possibile…

F. DOSTOEVSKIJ

 

 

forse Dio è ammutolito

e il silenzio non è

uguale a morte

tutto così pare

impossibile…

troppo accade

per stare in una poesia

troppo accade

per non stare

dentro una poesia

bambine saltano in aria

le bandiere nere

sventolano all’aria

la stessa aria soffocante

parole

rottami

i Copti pagano

per molti

la fame circonda

i bambini

che non saltano in aria

i bambini

che vanno sotto terra

la fredda pace

ai bordi orientali

del vecchio continente

è fragile

c’è scritto sul pacchetto

non toccare

la guerra bollente

a sud

del vecchio continente

è brutale

c’è odio

vietato sorridere

vietato illuminare…

la guerra dentro

al vecchio continente

è così tetra

che non solo

tutte le vacche

anche tutte le stelle

sono nere…

eppure

mai come ora

in questi tempi

impossibili

si sente necessaria

la parola aperta

il dialogo che distende

la fraternità della maggioranza

oltre la libertà

si sente da più parti

chiedere a gran voce

uguaglianza!

 

 

 

Category: Arte e Poesia, Culture e Religioni, Osservatorio internazionale

Avatar

About Roberto Dall'Olio: Roberto Dall'Olio (1965) è attualmente Assessore all'intercultura, valorizzazione dei beni culturali e sport del Comune di Bentivoglio (Bologna). È membro del direttivo bolognese dell'Anpi. Poeta e autore dal forte impegno civile, insegna Storia e Filosofia al Liceo Classico "Ariosto" di Ferrara. Ha vinto il concorso nazionale di poesia va pensiero a Soragna (Parma).Tra le sue pubblicazioni: Entro il limite. La resistenza mite in Alex Langer (La Meridiana, 2000); Per questo sono rinato (Pendragon, 2005); La storia insegna (Pendragon, 2007); Il minuto di silenzio (Edizioni del Leone, 2008), La morte vita (Edizioni del Leone, 2010).

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.