Roberto Dall’Olio: Inverno tedesco

| 13 Gennaio 2016 | Comments (0)

 

INVERNO   TEDESCO

 

è uno strano

inverno tedesco

caldo di misere fonti

vento di metrò

all’aperto

o cara Germania

quanti inverni

ci hai fatto passare

tra le baionette

e le rinascite

quali tempi

abbiamo patito

quali gioito

sotto la siepe

delle divisioni

sotto l’albero

delle nuove

speranze

tu le portavi

o dura Germania

quanti inverni

ci fai passare

tra le tue vette

e i tuoi abissi

noi che navighiamo

sempre a vista

tu aquila dell’azzurro

lombrico della nuda terra

tu nascondi

col nome dei grandi poeti

un’anima tetra

che inciampa

tra gli specchi

i vetri infranti

i cristalli…

no non è il caso

o forse sì…

…Colonia è il caso

la tua acqua non profuma

le donne violate

lo sappiamo

sono l’umanità violata

ma restano donne

si ricordi

restano violate

in una guerra

rovinosamente assurda

dei tempi di pace

finta come la neve

dai cannoni

Colonia come altre

cacofonie urbane

rigurgitano

le croci uncinate

la nausea che producono

è incurabile

se non con la luce

di occhi del perdono

fermi nella condanna

coscienze che dormono

non vadano solo in giro

non solo a bere dormire

fare l’amore

pagare piangere lavorare

niente di questo

ci rende liberi…

Colonia

punta d’iceberg

di questo inverno tedesco

sapremo rivedere

i fiori

per non toccare

neppure con quelli

le donne

 

la parte più vitale

di noi?

 

 

 

Category: Arte e Poesia, Osservatorio Europa, Osservatorio internazionale

Avatar

About Roberto Dall'Olio: Roberto Dall'Olio (1965) è attualmente Assessore all'intercultura, valorizzazione dei beni culturali e sport del Comune di Bentivoglio (Bologna). È membro del direttivo bolognese dell'Anpi. Poeta e autore dal forte impegno civile, insegna Storia e Filosofia al Liceo Classico "Ariosto" di Ferrara. Ha vinto il concorso nazionale di poesia va pensiero a Soragna (Parma).Tra le sue pubblicazioni: Entro il limite. La resistenza mite in Alex Langer (La Meridiana, 2000); Per questo sono rinato (Pendragon, 2005); La storia insegna (Pendragon, 2007); Il minuto di silenzio (Edizioni del Leone, 2008), La morte vita (Edizioni del Leone, 2010).

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.