Roberto Dall’Olio: a Juliette Greco

| 24 Settembre 2020 | Comments (0)
Non riposare in pace
Non mi interessa
Voglio ancora la tua voce
Rosa nera dei cortili
Musa
Di questa nostra esistenza
Dolce tormentata 
Le foglie sono morte
E rinascono 
Come la libertà 
Che hai strenuamente cantata 
Non riposare in pace
Canta
Disturba la nostra indifferenza
Scuotici
Continua
Non finire
Fammi vibrare il tempo
Per l’eterno 
Ci sarà tempo

Category: Arte e Poesia, Donne, lavoro, femminismi, Editoriali, Musica, cinema, teatro

Avatar

About Roberto Dall'Olio: Roberto Dall'Olio (1965) è attualmente Assessore all'intercultura, valorizzazione dei beni culturali e sport del Comune di Bentivoglio (Bologna). È membro del direttivo bolognese dell'Anpi. Poeta e autore dal forte impegno civile, insegna Storia e Filosofia al Liceo Classico "Ariosto" di Ferrara. Ha vinto il concorso nazionale di poesia va pensiero a Soragna (Parma).Tra le sue pubblicazioni: Entro il limite. La resistenza mite in Alex Langer (La Meridiana, 2000); Per questo sono rinato (Pendragon, 2005); La storia insegna (Pendragon, 2007); Il minuto di silenzio (Edizioni del Leone, 2008), La morte vita (Edizioni del Leone, 2010).

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.