Roberto Dall’Olio: La notte dell’Isis

| 27 Febbraio 2015 | Comments (0)

 

 

 

 

LA  NOTTE DELL’ISIS

 

 

ricordate

le statue di Bamiyan

i grandi Buddha

afgani

sbriciolati

dai Taliban?

Ricordiamo

Ninive

spezzata nella cinta

nuda

arsa viva

e trivellata

dai martelli a pneuma

la civiltà Assira

che spira

in una notte

infinita

d’asfissia…

ricordiamo

 

che l’Europa

vide distruggere Chiese

bruciare eretici

donne streghe

gatti neri

in una furia iconoclasta

inquisitoria

vide il rogo

di libri

di popoli interi

vide distruggere

intere altre civiltà

risucchiare

il loro sangue

ultimo

coloniale

sono buchi neri

dove abbiamo

deposto

corone di stelle

 

chi è senza passato

scaglierà la seconda

pietra

dopo la prima

 

Category: Arte e Poesia, Culture e Religioni

Avatar

About Roberto Dall'Olio: Roberto Dall'Olio (1965) è attualmente Assessore all'intercultura, valorizzazione dei beni culturali e sport del Comune di Bentivoglio (Bologna). È membro del direttivo bolognese dell'Anpi. Poeta e autore dal forte impegno civile, insegna Storia e Filosofia al Liceo Classico "Ariosto" di Ferrara. Ha vinto il concorso nazionale di poesia va pensiero a Soragna (Parma).Tra le sue pubblicazioni: Entro il limite. La resistenza mite in Alex Langer (La Meridiana, 2000); Per questo sono rinato (Pendragon, 2005); La storia insegna (Pendragon, 2007); Il minuto di silenzio (Edizioni del Leone, 2008), La morte vita (Edizioni del Leone, 2010).

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.