Roberto Dall’Olio: Le carceri italiane

| 12 Novembre 2013 | Comments (0)

 

 

 

Le carceri italiane

 

Silvio Pellico

mi appare in sogno

non dice quasi nulla

disegna lo Spielberg

con gesti rapidi

il suo dolore

rimane universale

quella era l’Austria

dei rudi padroni

aggiunge

ma l’Italia di oggi

che soffoca vite

altre lascia morire

senza cure

queste sue carceri

sono peggio

delle mie prigioni

 

 

 

Nove novembre

 

nove novembre

del diciotto

il Kaiser si dimette

i generali tedeschi no

nove novembre

del trentotto

la vita si dimette

i nazisti no

nove novembre

dell’ottantanove

il muro crolla

l’ingiustizia no

anzi piove

 

 

Le immagini sono dopo la notte dei cristalli del 9 novembre 1938


 

Category: Arte e Poesia, Carceri

Avatar

About Roberto Dall'Olio: Roberto Dall'Olio (1965) è attualmente Assessore all'intercultura, valorizzazione dei beni culturali e sport del Comune di Bentivoglio (Bologna). È membro del direttivo bolognese dell'Anpi. Poeta e autore dal forte impegno civile, insegna Storia e Filosofia al Liceo Classico "Ariosto" di Ferrara. Ha vinto il concorso nazionale di poesia va pensiero a Soragna (Parma).Tra le sue pubblicazioni: Entro il limite. La resistenza mite in Alex Langer (La Meridiana, 2000); Per questo sono rinato (Pendragon, 2005); La storia insegna (Pendragon, 2007); Il minuto di silenzio (Edizioni del Leone, 2008), La morte vita (Edizioni del Leone, 2010).

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.