Roberto Dall’Olio: Il muro di Berlino

| 17 Novembre 2019 | Comments (0)
 

Cadde il muro di Berlino 

Cadde per tutti

Nei piedi destro e mancino
Nelle mani di un’amica 
Di un vicino 
Cade e si plaude alla libertà
 
Alla liberazione
Da allora nazione per nazione
Altri sessantadue
Ne sono cresciuti
A molti sono sconosciuti 
Viaggiando sui centosessanta chilometri di ciclabile dell’ex muro di Berlino 
Continuano le domande
Sul perché 
Come da bambino

Tags:

Category: Arte e Poesia, Guardare indietro per guardare avanti, Osservatorio Europa

About Roberto Dall'Olio: Roberto Dall'Olio (1965) è attualmente Assessore all'intercultura, valorizzazione dei beni culturali e sport del Comune di Bentivoglio (Bologna). È membro del direttivo bolognese dell'Anpi. Poeta e autore dal forte impegno civile, insegna Storia e Filosofia al Liceo Classico "Ariosto" di Ferrara. Ha vinto il concorso nazionale di poesia va pensiero a Soragna (Parma).Tra le sue pubblicazioni: Entro il limite. La resistenza mite in Alex Langer (La Meridiana, 2000); Per questo sono rinato (Pendragon, 2005); La storia insegna (Pendragon, 2007); Il minuto di silenzio (Edizioni del Leone, 2008), La morte vita (Edizioni del Leone, 2010).

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.