Roberto Dall’Olio: Il cavaliere di Vittorio Veneto

| 7 Novembre 2014 | Comments (0)

 

 

il cavaliere

di Vittorio Veneto

mai ebbe un cavallo

se non la bici

di famiglia

la chiamano

la Grande Guerra

è un’offesa all’umanità

di grande c’è solo  la pace

sentenziava lui

che lavorava in fornace

obbedì alla chiamata

diciassettenne

vide il Piave insanguinato

l’inverno della vita

lo passò

credette nella terra

promessa

a tutti i ragazzi

come agli eroi

dopo la guerra

tornò in fornace

tutta la vita

ci lavorò

 

quando sentiva

la retorica della vittoria

gonfiare il petto

della nazione

usava il pezzo di carta

di cavaliere

per una certa

operazione…

del sedere

Category: Arte e Poesia, Fumetti, racconti ecc..

Avatar

About Roberto Dall'Olio: Roberto Dall'Olio (1965) è attualmente Assessore all'intercultura, valorizzazione dei beni culturali e sport del Comune di Bentivoglio (Bologna). È membro del direttivo bolognese dell'Anpi. Poeta e autore dal forte impegno civile, insegna Storia e Filosofia al Liceo Classico "Ariosto" di Ferrara. Ha vinto il concorso nazionale di poesia va pensiero a Soragna (Parma).Tra le sue pubblicazioni: Entro il limite. La resistenza mite in Alex Langer (La Meridiana, 2000); Per questo sono rinato (Pendragon, 2005); La storia insegna (Pendragon, 2007); Il minuto di silenzio (Edizioni del Leone, 2008), La morte vita (Edizioni del Leone, 2010).

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.