Oliva Novello: Per te, per noi

| 30 Gennaio 2016 | Comments (0)

 

Per te, per noi

 

Nel silenzio,

nel silenzio ancora,

ritrovai le tracce

di un tempo che fu nostro:

riemersero laghi

dalle rive muschiate,

sentieri ombrosi

in calde estati,

crepuscoli di terre

lontane,

città di pietra

di orme consunte.

 

Azzurrate – violacee

cascate di glicine

frammiste a lillà

profumati

accompagnavano

il nostro cammino

per strade

di un mondo

che ci era amico,

copioso di doni.

 

Per te, per noi,

ciò che resta è

già tanto…

Tutto ciò rivorrei

per chi, tu sai già,

è o verrà dopo di noi.

 

 

 

 

Ruvida scorza

 

Ruvida scorza formatasi al lento

trascorrere dei giorni di una vita, a

tratti magicamente intensa, vuota

talvolta o derubata del colore.

 

Quel primo strato, valso così tanto

dolore, nel ricordo lieve sfuma,

mentre il tempo passa e tu più non sai

quanto alto sia oramai quello spessore

 

I quadri riprodotti sono di  Gina Roma e di Mark Rothko

 


Category: Arte e Poesia

Avatar

About Oliva Novello: Oliva Novello nasce a Mirano (Venezia), dove tuttora vive, nel 1949. Ha svolto il suo lavoro nell’amministrazione scolastica. Amante dell’arte e della musica ha seguito per diverso tempo corsi di entrambe le discipline; da parecchi anni è corista nel gruppo musicale “Guido Cingano Ensemble”-Classic Sound, Associazione Culturale e di volontariato di cui è anche presidente. Ha fatto il suo esordio sulla scena della scrittura poetica nel 2010 con la collezione “Esitan…do”- versi in libertà; è del 2011 la seconda collezione “Foglie”- Raccolta di versi.

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.