Oliva Novello: Mi sorgeva di te una danza

| 26 Gennaio 2016 | Comments (0)



Mi sorgeva di te una danza

L’orchestra eseguiva

uno splendido tango

ed i piedi ritmavano

il suono, accompagnati

da capo e da spalle

con fremiti brevi.

Non si era mai ballato

quel tango, eppure

mi sorgeva di te

una danza, un ricordo

lontano che vissuto

non era, ma vero

nella sua verità

senza ombra

di sogno.

Eri tu che guidavi

quei passi da sempre,

con fare leggero

nella tua veste chiara,

su sentieri tracciati

nelle verdi vallate

del mondo:

tu ed io,

si danzava nei luoghi

agognati dei sogni.

 


Category: Arte e Poesia

Avatar

About Oliva Novello: Oliva Novello nasce a Mirano (Venezia), dove tuttora vive, nel 1949. Ha svolto il suo lavoro nell’amministrazione scolastica. Amante dell’arte e della musica ha seguito per diverso tempo corsi di entrambe le discipline; da parecchi anni è corista nel gruppo musicale “Guido Cingano Ensemble”-Classic Sound, Associazione Culturale e di volontariato di cui è anche presidente. Ha fatto il suo esordio sulla scena della scrittura poetica nel 2010 con la collezione “Esitan…do”- versi in libertà; è del 2011 la seconda collezione “Foglie”- Raccolta di versi.

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.