25 Aprile: la politica la rabbia l’amore

| 14 Maggio 2012 | Comments (0)

perfino si vorrebbe

che l’associazione partigiani d’Italia

non avesse titolo

per festeggiare il 25 aprile…

ma dove sono sepolti i nostri morti

i morti caduti per la Liberazione

i condannati a morte

della Resistenza Italiana?

le cui parole stanno conficcate nel silenzio

nel sacro silenzio

del monumento alla storia

di un grande riscatto…

ma dove stanno i ricordi

delle parole d’amore

appena sussurrate sulle labbra

umide di un ultimo bacio

invaso dal sangue

di botte

pugni calci

e infami torture

le ultime parole d’amore

alle fidanzate

le parole ultime di rifarsi una vita

perché la loro finiva?

ma in quale ghiacciaia

abbiamo messo le nostre stolide menti

che ogni anno ripescano

dal fiume gelato della storia

le solite polemiche

per sterilizzare la politica

la rabbia l’amore

che si mescolano nel ricordo

nella grande festa

della nostra Liberazione?

In nome di che cosa

andiamo sempre questuando

un minuto di vanità

per riesumare

coloro che fecero una scelta sbagliata

che si misero dalla parte sbagliata

coloro che si macchiarono di crimini orrendi

godendo poi della assoluzione laica

chiamata amnistia?

E le stragi impunite

gli armadi della vergogna?

Di cosa stiamo parlando

di cosa blateriamo?

leggere leggere

leggete italiani brava gente

le parole d’amore

le ultime parole d’amore

dei condannati a morte

della Resistenza italiana

non troverete odio

non troverete lacrime

se non le vostre

se avete un cuore

Category: Arte e Poesia

Avatar

About Roberto Dall'Olio: Roberto Dall'Olio (1965) è attualmente Assessore all'intercultura, valorizzazione dei beni culturali e sport del Comune di Bentivoglio (Bologna). È membro del direttivo bolognese dell'Anpi. Poeta e autore dal forte impegno civile, insegna Storia e Filosofia al Liceo Classico "Ariosto" di Ferrara. Ha vinto il concorso nazionale di poesia va pensiero a Soragna (Parma).Tra le sue pubblicazioni: Entro il limite. La resistenza mite in Alex Langer (La Meridiana, 2000); Per questo sono rinato (Pendragon, 2005); La storia insegna (Pendragon, 2007); Il minuto di silenzio (Edizioni del Leone, 2008), La morte vita (Edizioni del Leone, 2010).

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.