Roberto Dall’Olio: Poesia sul disastro ambientale in Kamchatka

| 9 Ottobre 2020 | Comments (0)

KAMCHATKA OCTOBER 5, 2020. Photo by Yelena VereshchakaTASS via Getty Images

 

*

*
Patrimonio della umanità 
Spiaggia 
Sommersa da pesci 
Crostacei 
Polipi
Molluschi
Stelle del mare 
Senza vita
Tutto è nero
In una notte
Dell’uomo 
Che uccide la vita
Uccide se stesso
Uno dei tanti disastri
Uomo finché non lo desiderai 
Cosa potrà cambiare?
Senza arte né parte
Dove speri di fuggire
Su Marte?
Il petrolio
Si infila nei polmoni 
Nelle cellule 
Uomo compreso
  pensa forse
Di rimanerne illeso?
*
*
Da  il Post dell’8 ottobre 2020: In Kamchatka è in corso un disastro ambientale. Sulle spiagge della penisola russa sono stati trovati migliaia di animali morti: la causa non è ancora conosciuta. Secondo le prime analisi a causare la morte degli animali sarebbe stato l’inquinamento del mare, in cui sono stati trovati idrocarburi e fenolo, un derivato del benzene, ben oltre i limiti massimi consentiti. Per l’associazione ambientalista Greenpeace, che ha parlato di «un disastro ecologico», le cause dell’inquinamento sono al momento ignote, ma si ipotizza che possa aver avuto origine da una discarica. La Kamchatka è una penisola grande come l’Italia, ma è abitata da appena 300 mila persone. Si trova nell’estremo oriente della Russia, è lunga più di 1.200 chilometri e larga 500 nel suo punto di massima estensione. Martedì una squadra di Greenpeace Russia è andata nella regione per raccogliere testimonianze sulla situazione: Vasily Yablokov, un membro della squadra, ha detto che in diverse aree si poteva vedere «una schiuma giallastra sulla superficie del mare» e che, oltre a ciò, «l’acqua stessa era opaca».Yablokov ha aggiunto che una massa di sostanze inquinanti «si muove lungo la costa non solo in superficie, ma anche in profondità». Greenpeace Russia inoltre ha spiegato che, dopo le prime verifiche, le autorità locali hanno detto che l’acqua conteneva una quantità di prodotti petroliferi quattro volte superiore ai limiti massimi consentiti e il fenolo in concentrazione 2,5 volte più alta rispetto ai limiti. Nei video diffusi sui social network si vedono sulle spiagge decine di polpi, foche e altri animali marini morti.

 

Category: Ambiente, Animali e piante, Arte e Poesia

Avatar

About Roberto Dall'Olio: Roberto Dall'Olio (1965) è attualmente Assessore all'intercultura, valorizzazione dei beni culturali e sport del Comune di Bentivoglio (Bologna). È membro del direttivo bolognese dell'Anpi. Poeta e autore dal forte impegno civile, insegna Storia e Filosofia al Liceo Classico "Ariosto" di Ferrara. Ha vinto il concorso nazionale di poesia va pensiero a Soragna (Parma).Tra le sue pubblicazioni: Entro il limite. La resistenza mite in Alex Langer (La Meridiana, 2000); Per questo sono rinato (Pendragon, 2005); La storia insegna (Pendragon, 2007); Il minuto di silenzio (Edizioni del Leone, 2008), La morte vita (Edizioni del Leone, 2010).

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.