Roberto Dall’Olio: Poesia in morte dei ghiacciai

| 18 Settembre 2020 | Comments (0)
I Ghiacciai se ne vanno
Non salutano
Urlano
Il loro rauco
Spaventoso addio
Collassano 
Gli enormi
Liquefatti compagni di vita
Sbarcano nel caldo che li ha uccisi
Annegano 
Nella loro acqua
Sono sempre meno
Sempre più piccoli 
Quanto più grande
La nostra inerzia 
La nostra cecità 
*
*
Gli struzzi
Gli struzzi
*
*
La foto in alto illustra una delle tragedie connesse alla morte dei ghiacciai. Secondo i ricercatori del British Antartic Survey (Bas) non sapendo ancora nuotare, migliaia di pinguini imperatori sono morti affogati dopo lo scioglimento anticipato dello strato di ghiaccio sul quale erano si erano stabiliti nel mare di Weddell, una vasta area dell’Oceano Atlantico a ridosso dell’Antartide.

Category: Ambiente, Animali e piante, Arte e Poesia, Osservatorio internazionale

Avatar

About Roberto Dall'Olio: Roberto Dall'Olio (1965) è attualmente Assessore all'intercultura, valorizzazione dei beni culturali e sport del Comune di Bentivoglio (Bologna). È membro del direttivo bolognese dell'Anpi. Poeta e autore dal forte impegno civile, insegna Storia e Filosofia al Liceo Classico "Ariosto" di Ferrara. Ha vinto il concorso nazionale di poesia va pensiero a Soragna (Parma).Tra le sue pubblicazioni: Entro il limite. La resistenza mite in Alex Langer (La Meridiana, 2000); Per questo sono rinato (Pendragon, 2005); La storia insegna (Pendragon, 2007); Il minuto di silenzio (Edizioni del Leone, 2008), La morte vita (Edizioni del Leone, 2010).

Leave a Reply




If you want a picture to show with your comment, go get a Gravatar.